• Gio. Feb 22nd, 2024

Ilgiallorosso. eu

ilgiallorosso, News in tempo reale sull'AS Roma

Mourinho con i Fab Four. E Dybala ci crede

Pochi giorni ancora, poi il campionato riprenderà. Mourinho avrà a disposizione la maggior parte della rosa

Il countdown sta finalmente scadendo, la Roma è pronta a ripartire tra due giorni contro il Bologna. Niente riposo nel primo giorno dell’anno, Mourinho ha chiamato ieri pomeriggio tutti a raccolta sul campo del Bernardini per accelerare e ultimare la preparazione alla seconda parte di stagione.

Tanti volti sorridenti, sia per il ritorno al calcio giocato, sia per aver ritrovato i giocatori infortunati (come Belotti che è tornato in gruppo) o assenti nelle ultime partite prima della sosta del Mondiale. In primis, Paulo Dybala.

L’attaccante argentino da quando è rientrato a Trigoria dopo la vittoria del Mondiale aveva svolto solo sedute individuali per migliorare la condizione (non gioca una partita dal primo minuto dal 9 ottobre), ieri pomeriggio ha invece lavorato con i compagni di squadra mettendosi naturalmente a disposizione del tecnico per giocare contro il Bologna dal primo minuto.

Con quale modulo? Probabilmente ancora con il consueto 3-4-2-1, quindi con Dybala ad agire alle spalle del centravanti, ma con licenza di muoversi liberamente in mezzo al campo per dare fantasia e qualità alla manovra della Roma.

Quello del modulo però potrà essere la vera novità del 2023, con il 4-2-3-1 provato a più riprese da Mourinho nel corso di questi ultimi due mesi, e quindi una soluzione inizialmente utilizzabile a partita in corso ma che il tecnico proporrà anche dal primo minuto.

I dubbi della formazione sono legati al ritorno dei “Fab Four”, Dybala, Pellegrini, Abraham e Zaniolo, che tra infortuni e scelte hanno giocato contemporaneamente solamente 113 minuti. Se Mou decidesse do optare per il quartetto, allora Pellegrini scalerebbe a centrocampo, con Dybala e Zaniolo a supporto di Abraham.

“Corriere dello Sport”.

ilgiallorosso.eu