• Gio. Giu 13th, 2024

Ilgiallorosso. eu

ilgiallorosso, News in tempo reale sull'AS Roma

Finita la sosta nazionali, la Joya torna a Roma

Riecco Paulo a Trigoria. Dopo la sosta per le nazionali, nella quale ha avuto modo di festeggiare ancora una volta la Coppa del Mondo in patria, Dybala si è rimesso immediatamente a disposizione della Roma per il finale di stagione. Ieri mattina infatti, poche ore dopo il suo sbarco nella Capitale, l’attaccante era a Trigoria assieme ai compagni per preparare il match di domenica contro la Sampdoria.

Serve il suo estro e la sua qualità nel mese più delicato della stagione. Non solo testa in Argentina per lui: Dybala è infatti sceso in campo in entrambe le occasioni contro Panama e Curaçao. Un ritorno in Sudamerica ricco di gioia ed emozioni per il ventuno giallorosso, che ora però è tornato nella sua vera “casa”. A Roma Paulo sta benissimo. Rinato dal punto di vista del rendimento e ha trovato una piazza che lo ama sin da prima del suo arrivo. Un rapporto ottimo con lo spogliatoio, ma soprattutto con Mourinho, il tecnico che lo ha fortemente desiderato e che gli ha permesso di tornare ad alti livelli.

La stima reciproca è immensa, senza dubbio, ma Paulo ha firmato un triennale con la Roma, e a determinare il suo futuro non può essere la scelta dello Special One, che certamente è un incentivo, ma non la discriminante chiave. Quello che conta davvero per l’argentino sono gli obiettivi e le prospettive del club. L’appuntamento, come deciso mesi fa, è a fine stagione, quando saranno chiare le ambizioni e i traguardi della Roma. Dybala vuole vincere con i giallorossi, magari riportando anche la squadra in Champions per poi poterla disputare con i suoi compagni. Nessuna fretta, perciò, o preoccupazione per la clausola (valida solo per l’estero).

Il Tempo

ilgiallorosso.eu