• Sab. Apr 13th, 2024

Ilgiallorosso. eu

ilgiallorosso, News in tempo reale sull'AS Roma

Roma, Dybala dipendente. La Joya porta gol e punti: “Adesso aspetto Lukaku”

Da giorni a Trigoria raccontano di avere ascoltato Paulo Dybala dire: “Non vedo l’ora di giocare insieme a Lukaku”. E l’attesa, probabilmente, non dovrebbe essere neppure troppo lunga, perché entrambi gli attaccanti – al netto dei problemi – dovrebbero essere a disposizione di José Mourinho già alla ripresa del campionato, quando all’Olimpico sarà di scena l’Empoli. 

Visto il sinistro magico dell’argentino, in grado sempre di fare la differenza – e i dati sopra lo dimostrano – ciò che conta è che la sua gestione sia oltremodo oculata perché, come si dice sempre nell’universo giallorosso, c’è una Roma con la Joya e una senza, basti pensare alla media punti, che passa da 1,2 a 1,8 a partita. Sul fronte degli acquisti della Roma il più tagliente (e sincero) è stato José Mourinho: possiamo permetterci di prendere giocatori che hanno dei problemi fisici sperando che riescano a risolverli, perché se fossero stati bene non ci sarebbe potuti permettere di acquistarli.

Se tutto questo può valere per Renato SanchesAzmoun Aouar, ancor più vale per il gioiello della corona, ovvero Dybala stesso, che nella scorsa stagione ha saltato 17 partite (quasi un terzo di quelle stagionali) e dei match disputati, quasi un terzo del minutaggio. Ciò nonostante permettendosi il lusso di segnare 18 gol complessivi. Morale: recuperarlo è quasi un obbligo, tanto più che l’argentino non solo ha rinunciato alla convocazione con la Nazionale, a cui tiene tantissimo, ma anche al blitz a Monza per vedere il Gran premio di Formula Uno. Ma l’ottimismo non manca, tant’è vero che in questa settimana tornerà a lavorare in gruppo.

L’attuale fastidio è all’adduttore destro, dove si era infortunato nel corso del primo tempo dell’andata dei quarti di finale di Europa League contro il Feyenoord. Da quel momento Dybala è stato gestito con il contagocce, ma nell’ultima amichevole prima del campionato (il 6 agosto a Tolosa) il fastidio si è riacutizzato, così come durante la ripresa della seconda giornata contro il Verona.

Anche perché l’ora della coppia Dybala-Lukaku sta per scoccare e l’Empoli sta per essere il primo banco di prova. A proposito dei toscani, nella sfida di tre giorni fa tra le due Primavera, vinta dai giallorossi in trasferta (3-5), dopo il ricorso dell’Empoli il risultato non è stato omologato dal giudice sportivo per un presunto utilizzo sbagliato, secondo le nuove norme, di un romanista. Venerdì il verdetto. Vuoi vedere che toccherà la Joya Big Rom vendicare i baby?

Gazzetta dello Sport

ilgiallorosso.eu