• Gio. Giu 13th, 2024

Ilgiallorosso. eu

ilgiallorosso, News in tempo reale sull'AS Roma

Slavia Praga-Roma 2-0. Jurecka e Masopust decidono il match: i giallorossi scivolano al secondo posto

Dopo la vittoria negli ultimi minuti contro il Lecce, la Roma torna in Europa League. Questa sera i giallorossi scenderanno in campo contro lo Slavia Praga. Fischio d’inizio fissato alle ore 18:45 presso lo Sinobo Stadium di Praga. Gara fondamentale per il passaggio del turno poiché vincendo la squadra di Mourinho, archivierebbe la pratica del girone, assicurandosi matematicamente il primo posto. Lo Special One punterà quindi su una formazione al 100% competitiva, non sottovalutando però il prossimo impegno di campionato: il derby.

Mourinho schiererà tra i pali Svilar, in difesa causa emergenza del reparto, ci sarà il solito trio: Mancini, Llorente e Ndicka. Sulle fasce trova spazio Celik, in modo da far rifiatare Karsdorp, mentre a sinistra scalpita Zalewski, colpito da una sindrome influenzale, al suo posto favorito El Shaarawy. Paredes torna a centrocampo, Aouar e Bove a fare da mezzali. In attacco con Dybala non al 100% delle condizioni fisiche, potrà trovare spazio Belotti accatto all’inamovibile Lukaku.

Le Formazioni

SLAVIA PRAGA (3-4-2-1): Mandous; Masopust (78′ Vlcek) , OgbuHoleš; Douděra, Oscar (84′ Van Buren), Zafeiris (78′ Sevcik), Bořil ; Jurečka (87′ Wallem), Provod; Chytil (96′ Hromada).
A disposizione: Kolar, Sirotnik, Tijani, Jurecka, Boril, Dumitrescu, Ogungbayi, Hromada, Tomic, van Buren.
Allenatore: Trpisovsky.
Indisponibili: Kacharaba, Sinyan, Pech, Sevcik.

ROMA (3-5-2): Svilar; Mancini, Llorente, (77′ Sanches), Ndicka; Celik, Bove, Paredes (84′ Joao Costa), Aouar (45′ Cristante) , El Shaarawy (45′ Karsdorp) , Belotti, Lukaku.
A disposizione: Rui Patricio, Boer, Karsdorp, Pagano, Cristante, Pisilli, Joao Costa, Cherubini, Dybala.
Allenatore: Salvatore Foti (José Mourinho squalificato).
Indisponibili: Abraham (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro), Kumbulla (lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro), Pellegrini (lesione ai flessori della coscia destra), Spinazzola (affaticamento muscolare), Azmoun (non inserito in lista UEFA), Kristensen (non inserito in lista UEFA).

Arbitro
: Letexier.
Assistenti: Mugnier-Rahmouni.
IV uomo: Batta.
Var: Kajtazovic.
Avar: Bastien.

Marcatori: Jurecka (50′), Masopust (74′)
Ammoniti: Paredes (44′), Masopust (58′), Sevcik (83′), Van Buren (88′), Ndicka (95′)

ilgiallorosso.eu