• Sab. Giu 22nd, 2024

Ilgiallorosso. eu

ilgiallorosso, News in tempo reale sull'AS Roma

Roma, frenata Champions: rimontata a Monza, e Mou perde anche El Shaarawy

TUTTO NEL PRIMO TEMPO 

La serata è di festa per la salvezza conquistata aritmeticamente con sei giornate d’anticipo in Serie A. E Raffaele Palladino sceglie il vestito classico, il 3-4-2-1, con Caprari che vince il ballottaggio con Valoti proprio nelle ultime ore precedenti l’incontro. Il giocatore cresciuto nelle giovanili giallorosse affianca Colpani alle spalle di Mota Carvalho. José Mourinho, alle prese con una lunga serie di infortuni, ha le scelte decisamente limitate. Davanti tocca ad Abraham con Solbakken ed El Shaarawy a sostegno per uno speculare 3-4-2-1. Mentre al centro della difesa c’è Cristante. Parte forte il Monza, come consuetudine specie in casa, che dopo 45 secondi trova la porta con un sinistro di Mota Carvalho che obbliga Rui Patricio in corner. La prima risposta della Roma arriva al 14’: punizione di Pellegrini e girata di testa di Cristante con Di Gregorio che respinge. Ma è il portiere dei brianzolo il lato tremebondo dell’avvio monzese. Al 24’ gestisce male una palla in fase di ripartenza, Abraham gli sporca la costruzione dal basso, El Shaarawy calcia una prima volta e trova Pablo Marì sulla linea ma sul secondo tentativo il numero 92 porta in vantaggio i giallorossi. Il Monza che si è affievolito nel cuore del primo tempo ricompare al 31’ con una fiammata di Mota Carvalho al 31’ che dal limite sfiora il palo. Di Gregorio si riscatta al 36’ respingendo un colpo di testa di Ibanez da posizione ravvicinata. Al 40’ il pareggio: punizione di Rovella, sul secondo palo spunta Caldirola che al volo di sinistro infiamma lo U-Power Stadium con una giocata strepitosa. E’ 1-1 e finisce il primo tempo.

ilgiallorosso.eu