• Lun. Apr 22nd, 2024

Ilgiallorosso. eu

ilgiallorosso, News in tempo reale sull'AS Roma

Lukaku c’è. E si vede. La preoccupazione prima della partenza per la sosta con il suo Belgio, che poteva rappresentare un’incognita vista la mancata preparazione estiva con l’attaccante che si è allenato con i giovani del Chelsea, è stata letteralmente spazzata via a suon di gol e assist. Martedì contro l’Estonia l’ex Inter ha dato il meglio di sé assistendo Trossard prima e mettendo a segno una doppietta in due minuti nella ripresa, prima di uscire all’ora di gioco. Meglio risparmiargli un po’ di minuti in vista della ripresa dei campionati, lo sa anche il ct Tedesco una volta acquisito il rotondo risultato contro la squadra dell’est Europa. Ora Romelu è di nuovo a Trigoria a disposizione di Mourinho che non vede l’ora di impiegarlo dal primo minuto già nella sfida di domenica contro l’Empoli. È arrivato come colpo dell’estate negli ultimi giorni di agosto e ha lenito (in parte) il ritardo sul mercato per coprire il buco lasciato da Abraham, e dopo l’esordio col Milan (dove ha anche sfiorato il gol a pochi secondi dall’ingresso in campo) è chiamato a prendersi la Roma sul-e spalle per trascinarla fuori dalle sabbie mobili nelle quali si è cacciata nel tremendo inizio di campionato. Lo farà in coppia con Dybala, che oggi torna ad allenarsi col gruppo assieme ai nazionali che rientrano dai loro impegni. Mou si aspetta tanto dal tandem offensivo che l’Inter (con Lautaro in più) sognava nell’estate del 2022. Anche Dybala deve dimostrare di essere al massimo della condizione dopo aver trascorso due settimane a Trigoria svolgendo un percorso di recupero finalizzato al ritorno al 100%. Oggi può tornare ad allenarsi con i compagni anche Zalewski che ieri ha svolto una seduta personalizzata così come El Shaarawy. Restano in dubbio Mancini e Pellegrini dopo i problemi accusati nel ritiro dell’Italia che li hanno costret-ti a tornare anzitempo da Co-verciano. Anche Renato Sanches è ancora in dubbio per il match coi toscani, ma il portoghese potrebbe rivedersi già oggi e dare qualche scelta in più a Mourinho per costruire il centrocampo di una partita che non ammette errori. Nel frattempo il club ha annunciato ufficialmente la partnership con Enel che sarà «Energy Parnter» della Roma. Con tutta la soddisfazione del direttore commerciale giallorosso Wandell: «Siamo estremamente orgogliosi di accogliere Enel nella famiglia dei nostri partner. Presente in ogni angolo del mondo, Enel è rinomata come punto di riferimento nel settore della produzione e della distribuzione dell’energia elettrica, e nel mercato delle rinnovabili». Lanciato inoltre un canale ufficiale su WhatsApp: «Da oggi c’è un nuovo modo per rimanere in contatto diretto con i colori giallorossi: FAS Roma è tra i primi club europei ad aprire il proprio canale ufficiale su WhatsApp! Aggiornamenti, immagini, gol e altri contenuti esclusivi da oggi saranno condivisi attraverso l’app di messaggistica, popolare in tutto il mondo».

il Tempo

ilgiallorosso.eu